Yoga

Ravenna

Paola Salerno
Y
Lo yoga vuole creare una condizione in cui siamo sempre presenti, realmente presenti, in ogni momento e in ogni nostra azione. T.K.V. Desikachar

Sabato mattina: incontro di approfondimento

Gli incontri del sabato mattina sono approfondimenti di 3 ore, dalle 9 alle 12, per incontrare la pratica dello yoga in modo calmo e fluido, senza fretta. Un modo di regalarti  tempo dedicato all'ascolto, al movimento che libera il corpo, all'incontro con la percezione di ciò che sei veramente al di la delle convinzioni e convenzioni. 

SABATO 17 DICEMBRE

SABAT0 7 GENNAIO

SABATO 28 GENNAIO

Posti limitati è necessario prenotare. Condotti da Paola Salerno 347 8606846

leggi tutto

Chiusura festività

Per il mese di dicembre gli orari saranno gli stessi, i giorni di apertura sono i seguenti:

lunedì 5 e 12, martedì 6, 13, 27, mercoledì 7, 14, 28, giovedì 1, 15, 29, venerdì 3, 16, 23.

Tutte le lezioni riprenderanno da lunedì 9 gennaio.

leggi tutto

Iscriviti alla newsletter

Riceverai tutti gli aggiornamenti sulle nostre attività,
sugli orari e le chiusure.
stiamo salvando i tuoi dati…

vita: movimento, energia, vibrazione: yoga

Mi chiamo Paola e mi sono avvicinata alla pratica dello yoga, nel 1996. Ricordo da sempre di essere stata molto irrequieta, con un grande spirito di ricerca, un senso di meraviglia per tutto ciò che è la natura. Un giorno, inaspettatamente, un amico mi disse: "Vieni con me a fare una lezione di yoga?". Da quel momento non ho mai più smesso. Dopo qualche anno ad un seminario ho deciso di iniziare la mia prima formazione, con il metodo IYENGAR®, nel 2001. Ho studiato yoga in India, ho seguito per 25 anni, e tutt'ora seguo, corsi di yoga e crescita personale, maturando la mia propria consapevolezza del corpo e dello yoga e di come riscoprire l'intelligenza del cuore e del cervello. Ho sempre vissuto l'esperienza della vita in generale come mezzo di auto-osservazione ed evoluzione, ho imparato che insegnare yoga è passione e amore, gentilezza e disciplina, armonia e bellezza, e che aiuta ad aprire gli occhi che "guardano dentro". In questo momento di grande cambiamento sociale lo considero un mezzo utilissimo per il Ben -Essere, il Maggior-Essere.